Bellezza Fai da te In evidenza

Pelle spenta? Prova con gli scrub fai da te

Ott 05, 2015 Stefania Del Principe

Pelle spenta? Stanca? Grigina come il cielo di oggi? Uno dei miglior rimedi per avere una pelle dall’aspetto più luminoso e sano è quello di fare periodicamente degli scrub.

CREME COSMETICHE PIU’ EFFICACI

L’effetto esfoliante prodotto da questo tipo di trattamento è molto utile anche per favorire la penetrazione dei principi attivi delle creme cosmetiche che vengono applicate ogni giorni. Allora, che ne dite di provare, anche questa volta, a farne qualcuno in casa? Non ve ne pentirete. Vi proponiamo, sotto, qualche “ricettina” ma provatene a fare anche qualcuna voi, come vi suggerisce la fantasia. Oppure scrivetecela, sono graditi suggerimenti ! 🙂

Scrub al ginepro, per rendere la pelle più luminosa
– Un cucchiaio di bacche di ginepro tritate;
– Un cucchiaio di olio di oliva;
– 5 gocce di olio essenziale di lavanda.

Scrub allo zenzero, per dire addio alle tossine
– Un cucchiaino di zenzero in polvere;
– Un cucchiaio di sale fino;
– Due cucchiai di olio di jojoba;
– 2 gocce di olio essenziale di limone.

Scrub all’uva, dalla forte azione antiossidante
– Un cucchiaio di acini di uva tritati;
– Un cucchiaio di olio di vinacciolo;
– 4-5 gocce di olio essenziale di arancio.

Scrub alla cannella per cancellare le rughe
– Un cucchiaio di scorza di cannella tritata grossolanamente;
– Un cucchiaio di olio di avocado;
– 3 gocce di olio essenziale di cipresso e incenso.

Scrub al limone per schiarire la pelle
– Due cucchiai di scroza di limone tagliata a cubetti piccoli;
– Due cucchiai di olio di oliva;
– 3 gocce di olio essenziale di bergamotto.

IN PRATICA: Come fare uno scrub

Unite tutti gli ingredienti insieme (se necessario prima tritateli nel mixer da cucina) e passate il composto ottenuto sul viso o su tutto il corpo (aumentando le dosi) effettuando un leggero massaggio. Gli scrub vanno ripetuti ogni 10-15 giorni.