sesso orale
News Sesso

Sesso orale: dal paradiso all’inferno

ott 01, 2015 lm&sdp

La vera storia di un imprenditore di Singapore

Un imprenditore di Singapore, decisamente alternativo, aveva appena trovato il modo per premiare i suoi dipendenti. In particolare, il premio, era rivolto alla bella e procace segretaria che poteva fare sesso orale con lui, nel furgone “aziendale”. Erano così presi dalla situazione che non si sono accorti che un’auto dietro di loro non aveva nessuna intenzione di frenare. Si è trattato solo di un semplice tamponamento se non fosse stato per un piccolo particolare: in seguito alla “botta” (qua è doveroso usare questo termine ) l’uomo è stato evirato. “Colpa” delle segretaria che, a causa dell’urto ha serrato i denti tagliando di netto il “premio aziendale”.
Se, arrivati a questo punto, vi sembra che i due siano stati davvero sfortunati è solo perché non conoscete il resto della vicenda.
Dalla siepe di fronte all’auto sbuca fuori un investigatore privato che lavorava per conto della moglie del manager, il quale ha avuto anche la decenza di chiamare i soccorsi mentre fotografava il tutto. Il pene è stato ricucito perfettamente e, a detta dei medici, un giorno tornerà a funzionare come prima. Magari, però, con una segretaria diversa. Purché questa porti la dentiera … removibile!

[lm&sdp]