COENZIMA Q10
Benessere In evidenza

Coenzima Q10, il cuore della materia

set 23, 2015 lm&sdp

Il coenzima Q10 (CoQ10) è presente in ogni organismo vivente, il relativo nome scientifico è ubichinone. È disponibile in commercio associato in diverse formulazioni nella vendite al dettaglio, dagli integratori alimentari alle creme per la pelle.

“Nel mercato dei prodotti naturali, si è visto un aumento della consapevolezza del consumatore nel richiedere i supplementi dietetici, come il CoQ10”, ha detto Hank Cheatham, direttore dell’AHF. Anche fra i consumatori del grande mercato, sta aumentando infatti la richiesta per i prodotti naturali, quale CoQ10, con efficacia scientifica dimostrata e comprovata assenza di effetti secondari indesiderati.
I grandi apporti della ricerca condotta su CoQ10 e la frequente diffusione dei mezzi di informazioni su questo ingrediente e sui relativi benefici ha contribuito alla sua relativa popolarità.
Neil E. Levin, CCN, DANLA, responsabile di educazione alimentare, conferma la reale importanza di una giusta e costante integrazione di CoQ10, con una parte importante del suo ruolo, come elemento nutritivo antiossidante, nella salute del cuore e del sistema cardiovascolare. Suggerire CoQ10 ha preso una larga popolarità, come sostanza nutriente per il cuore, pari a quella acquisita dalla vitamina E parecchi anni fa, nonostante la confusione creata nel consumatore a causa della pubblicità negativa ingiustificata. Il fatto che CoQ10 è così ovviamente sicuro, lo rende versatile ed utile portandolo ad un ottimo posto sulla lista delle sostanze nutrienti cardiovascolari.
Effettivamente, la salute del cuore rimane la zona più calda per la conoscenza del CoQ10. “I consumatori vengono informati dei benefici del CoQ10 per salute del cuore, poichè è stato un soggetto comune in notizie ed articoli di comparto”, ha detto Paula Hanek, il responsabile di una ricerca sulla terapia enzimatica. “Alcuni studi lo stanno suggerendo anche come coadiuvante per chi fa uso di statine per la diminuzione del colesterolo. Un altro punto di interesse che sostiene il CoQ10 è l’invecchiamento della popolazione del maschio di canguro gigante sul quale si è avuto un grande effetto dalla sua supplementazione; poiché il CoQ10 sostiene un sano invecchiamento. Accoppiando il prodotto alla categoria salute del cuore, si stà sviluppando una correlazione diretta con l’invecchiamento della popolazione.
“Gli anziani ed i figli del baby boom diventano naturalmente più interessati ai problemi del cuore mentre invecchiano e sono i sostenitori dell’aumentato interesse al CoQ10”, il Dr. Cheatham dice che: “il CoQ10 offre un valido aiuto per molti consumatori che stanno soffrendo d’ipertensione, di colesterolo elevato, di aterosclerosi e di simili mali”.

Tratto da un articolo di Heather Granato

[Francesco Spizzirri]

.